0000001822
CONSULTA LA LISTA DEI PROFESSIONISTILIBERI
 
 
 
 
 
 
Appuntamenti
Professionisti Liberi per la XII Festa del Consumo Critico Addiopizzo  (19-05-2017)
Commenti: 0    |    Letto: 500 volte

Il 19, 20 e 21 maggio la XII festa del Consumo Critico si volgerà a Palermo e si concluderà a Capaci con un programma ricco di eventi, spettacoli e testimonianze e la partecipazione di Pierfrancesco Diliberto in arte Pif, tra i più famosi “testimonial” di Addiopizzo tra i conduttori televisivi e radiofonici, registi e attori.

Una presenza significativa nel pieno centro cittadino tra via Maqueda e Piazza Verdi, cuore pulsante protagonista in questi ultimi anni di una nuova rinascita culturale grazie alla pedonalizzazione operata dall’amministrazione comunale e all’impegno degli operatori economici, tra cui anche il gruppo di commercianti bengalesi che si sono opposti e liberati, affiancati da Addiopizzo, dai fenomeni estorsivi e criminali.

Una valenza particolare per la scelta di svolgersi anche a Capaci in occasione della ricorrenza dei venticinque anni dalla strage del 23 maggio 1992 che costò la vita al giudice Giovanni Falcone, al magistrato Francesca Morvillo e a tre agenti di scorta, Antonio Montinaro, Vito Schifani e Rocco Di Cillo.

Venticinque anni di lotta alle mafie che ha consentito una crescita della coscienza civile, importanti risultati per la legislazione antimafia e per i successi conseguiti dalle forze dell’Ordine e dalla Magistratura, in cui anche si è però avuta una mutazione della criminalità organizzata in una mafia che spara meno usando invece l’arma della corruzione per condizionare con maggiore pervasione la vita pubblica, creando nuove forme di arricchimento illecito ai danni del sistema economico e dello Stato.

Rafforzare la lotta alla mafia significa oggi anche contrastare i meccanismi che legano la criminalità organizzata con il mondo imprenditoriale e delle professioni, dotando le Istituzioni di strumenti specifici di contrasto nonché di formazione culturale e della coscienza civile.

Tra le tante presenze della società civile previste, nel corso della Festa, anche quella degli Scouts dell’AGESCI in occasione della loro iniziativa Agorà 2017 la Sicilia possibile, Orizzonti visibili e passi quotidiani, un percorso di formazione che mira a vedere la Sicilia come un territorio che ha bisogno di far germogliare i semi che ha al suo interno e su come le scelte di alcuni possano cambiare la vita di molti. Sabato 20 maggio gli Scouts affronteranno anche il percorso formativo su come combattere la mafia partendo dal rifiuto di ogni compromesso di illegalità, di collusione, di corruzione, incontrando la nostra Associazione “Professionisti Liberi” alle ore 19,30 presso i locali di “Libera” di P.zza Castelnuovo.

Di seguito il link relativo al programma della Festa di Addiopizzo.

http://www.addiopizzo.org/wp-content/uploads/Festa2017_Programma.pdf

 
 
Commenti
Puoi aggiungere un tuo commento all'articolo solo dopo aver effettuato l'accesso.
 
 
Nessun commento all'articolo.